ANGELA DIANA DI FRANCESCA

Nata e residente a Cefalù, si è laureata in Lettere Moderne all’Università di Palermo trattando una tesi sul Preromanticismo italiano.
Scrittrice, creativa e attrice teatrale, svolge attività culturali, interessandosi di scrittura, ricerche, teatro, cinema. E’ appassionata di fotografia e recentemente ha iniziato a sperimentare l'arte digitale.
La sua poetica, caratterizzata negli Anni Settanta da una ispirazione a forte connotazione sociale, è approdata più recentemente a una cifra espressiva che privilegia una intensa riflessione esistenziale. Le sue poesie, inquietanti e notturne, si distinguono per la ricerca di un linguaggio poetico originale, spesso metaforico e onirico, ma sempre ancorato al mondo della psiche e dei sentimenti.

Insieme a Emma Dante, Milva, Beatrice Monroy ha partecipato alla Giornata della "Creatività al femminile" al Festival delle Donne-Palermo 2006.
E’ tra i poeti inseriti in "Isola virtuale" alla 51° Biennale di Venezia, 2006 (evento curato da Caterina Davinio nel contesto de l'"Isola della Poesia" di Marco Nereo Rotelli, con Achille Bonito Oliva).
E’ citata nella sezione "Italian writers" del sito dell'Università di Chicago. ( http://artflsrv02.uchicago.edu/cgi-bin/efts/textdbs/iww/authoridx.pl?auth_code=A0306&showfullrecord=ON )
Nell'ottobre 2009 ha rappresentato l'Italia al Festival Internazionale di Bratislava "Ars Poetica". arspoetica

Pubblicazioni:

- “La principessa Lola” , poesie per bambini.-2008.
- “Magica Cefalù”, ed.Marsala, recensito da Tano Gullo su Repubblica-Palermo del 28 luglio 2004 e presentato da Pasquale Culotta e Domenico Portera-2004
-“Le Ragioni della Notte”, poesie, ed. ILA Palma, presentato da Natale Tedesco, Stefano Vilardo, Giuseppe Saja.
Questa raccolta poetica ha ispirato artisti di diverso genere espressivo. Il pittore Giuseppe Collara ha illustrato la raccolta con disegni originali, mentre il compositore tedesco Franz Surges ha musicato tre componimenti.
- “La rosa e il labirinto”, racconti, ed.Kefagrafica- segnalato per il Premio Mondello Opera Prima e recensito sui principali quotidiani dell’Isola oltre che su riviste culturali (scrive Turi Vasile, su Il Giornale: "pur vivendo in Sicilia, l'autrice culturalmente si è affidata al grande fiume della cultura europea... La sua ribellione alla realtà, la sua sensibilità approfondita e calda meritano che si presti avventurosa emozione a opere come questa, che al richiamo mondano sostituiscono quello dello spirito").
-“Falsi Indizi”, poesie, ed. Cultura Duemila.
-“I ponti del normale”, poesie, ed.Vittorietti, con presentazione del critico e scrittore prof. Pietro Mazzamuto.

. Antologie:

-I Poeti del Parco, (silloge di poesie), Arianna edizioni, 2006
-Plumelia, almanacco culturale a cura di Aldo Gerbino, 2006 (saggio su “Cuore di Madre”, di Roberto Alajmo).
-Siciliane, dizionario biografico (ricerca e compilazione schede biografiche), 2006.
-Il segreto delle fragole, diario poetico 2006, ed.Lietocolle, Firenze.
-Pagine, (racconto: "Anarchico e Giullare"), edizioni ILA Palma, 2004
-La donna dei “media”, Edizioni del Consiglio dei ministri, 1992

Giornali e Periodici:

-“Ce ne ricorderemo, di questo pianeta-note sull’ultimo enigma di Sciascia”, in A Futura Memoria, Amici di Sciascia, 2009.
-“Elena Nicolai, la voce che sfiorò il mito”, in Repubblica-Palermo,2009.
-“Storia dei D’Antoni-Vaccaro”, Repubblica 2009
-“Joseph-Marie Lo Duca”(ricerca), in La Voce, 2008.
-“Il ritratto e l’ignoto”, Flash Art, 2008.
-"L'isola dei Romeni" (ricerca storico-letteraria), in Repubblica-Palermo,2008
-"Comizi d'Amore, di Pier Paolo Pasolini" (ricerca), in La Voce, 2007
-“Le pioniere del fumetto”, (ricerca),in PB Progetto Babele, 2007.
-"Salvatore Spinuzza" (ricerca storica), in La Voce, 2007
-“Arte e realtà”, (ricerca letteraria), Ulisse,n.3,2006.
-"Chi ti ha visto" (racconto), in Mezzocielo, 2005 (tradotto in arabo da Asma Gherib).
-"Ritratto di Accursio Di Leo", in Servoscena, 2000
-"La figlia del Tintoretto" (racconto), in Erba d'Arno, Firenze 2000
-"Semidei" (racconto), in Storie, 1997
-"Radici" (racconto), in Nuove Effemeridi, 1994
-"Debutto"; "In attesa", racconti premiati al concorso nazionale di Noi Donne, 1983

Interventi e relazioni:

-100 anni di cinema-2009 (con Gregorio Napoli)
-Incontro con Dacia Maraini, presentazione del libro "Il treno dell'ultima notte", 25 giugno 2008.
-"Muse Siciliane", incontro con scrittrici siciliane, Luglio 2007, con Valentina Gebbia, Marinella Fiume, Laura Frezza e il critico Aldo Gerbino.
-Relatrice, insieme a Emma Dante, Milva, Beatrice Monroy,Martina Corgnati, per “Creatività al femminile” al Festival delle donne “Madamadorè”, Palermo 2006.
-Relatrice alla presentazione del libro e della mostra “Ai confini del mare” di Giovanni Chiaramonte (Fondazione Mandralisca).
- “Scrittura al femminile” –intervento per la manifestazione “Donne e scrittura” con Dacia Maraini (Cefalù 2002).
- “Il Paese di dentro”, di Angelo Culotta - Fondazione Mandralisca Cefalù, 2001.
-“Un sogno in bianco e nero”, 1996, (con Sebastiano Gesù, Vittorio Albano; Alessandro Rais, Pasquale Scimeca, Francesco Tornatore, Corrado Catania);

. Eventi:

-“100 anni di cinema”, manifestazione di apertura del Centenario del Cinema Di Francesca di Cefalù, con Gregorio Napoli, 2009.
-“Incontro con Giuseppe Tornatore” (co-curatrice), Estate 2008.
-Invito a Casa Mandralisca, percorso teatrale con ambientazione d'epoca, regia C. Di Francesca, 2006.
-Ideazione e partecipazione al video "Ritratto-migrazioni teatrali su uno sguardo d'Ignoto, con regia di Caterina Di Francesca, e azione scenica nell'ambito della Giornata Nazionale Amici dei Musei, con Bernardo Tortorici di Raffadali- 2004.
- “Omaggio a Vittorio Gassman”(Cefalù Estate 2000), con la presenza dello studioso di cinema e scrittore Giacomo Gambetti.
-Collaborazione con la BBC per la realizzazione di una scena dello sceneggiato “Crusades” del regista inglese Alan Ereira.
- Teatro-scuola ; Direzione Sud, spettacolo per e con i ragazzi, ideazione e regia.
-“corto” “Ritratto” ispirato al Sorriso dell’Ignoto marinaio di Vincenzo Consolo(co-curatrice).
-video “Ricordo di Accursio Di Leo”(co-curatrice)
- Feste e fasti degli anni ‘60”, con presentazione del prof. Gioacchino Lavanco dell’Università di Palermo(ideatrice e curatrice)
“Un sogno in bianco e nero”, 1996-rassegna di classici del cinema italiano(ideatrice e curatrice).
- Serata d’Onore per Giuseppe Tornatore in occasione della Prima del film L’uomo delle Stelle (Cefalù), Ottobre 1995.(co-curatrice)
-Partecipazione alla Mostra “Oltre un sorriso”, sezione fotografia-(Assessorato BB.CC e Fondazione Mandralisca, Agosto 1994).
-“Nella notte un lume”, Ideazione ed elaborazione scenica dal libro di Vincenzo Consolo “Nottetempo casa per casa”, 1992.
- “Donne in vetrina”, allestimento per l’8 Marzo, 1994.
- Questo per voi il segno” (co-curatrice,Corte delle Stelle Natale 1994)

-Mostre fotografiche:

-Virtual, arte digitale e installazioni, Osterio Magno-Cefalù (personale).-2007.
-Expo “Percorsi digitali”-Ass.Il Gioco, La Spezia, opera “Solitudine”(commento della giuria: Questa immagine di donna che sembra prigioniera trova la forza di uscire da una cella che apparentemente la rinchiude con la forza della sua sensualità e libertà. La staticità tutta teatrale che in potenza è dinamismo si contrappone con forza alla solitudine e al grigiore del luogo).2006.
-Cose, fotografia e forme espressive (personale)-2003.
-Controluce, happening con expo-2001
- I luoghi della vita, Centro d’arte “G.Pecci”, Prato- con inserimento in catalogo).
-Atelier 8 Marzo (collettiva)-1997.
-Oltre un sorriso, Museo Mandralisca, Cefalù-ed.1994-1998-1999.
-ScattoMatto; (personale)-Cefalù-1992.
-Obiettivo su Palermo e Provincia- Palermo.-1991.

Parallelamente alla letteratura, ha seguito le lotte sociali per l'emancipazione della donna. Grazie ad una provocazione intellettuale - la richiesta di iscrizione di un gruppo di donne ad un circolo maschile - ha portato un significativo contributo alla discussione sulle tematiche femminili attirando, negli Anni Settanta, l'attenzione delle più importanti testate giornalistiche ed emittenti radiofoniche italiane (La Repubblica, Corriere della Sera, L'Espresso, La Stampa, RAIUNO) sul tema della discriminazione sessista.

-Ha fatto parte del gruppo musicale di ricerca folklorica della Cooperativa “Ras Melkart”, gruppo che si è esibito in Italia e all’estero (Budapest, Montréal) in occasioni di rilevanza culturale.

-Teatro: È anche attrice teatrale e reading performer, formatasi alla scuola dell'attore/regista Accursio Di Leo, ed ha interpretato ruoli di protagonista e co-protagonista del repertorio classico e moderno.

Alcuni recital in repertorio:

-Solstizio d'inverno, percorsi d'amore tra Eros e Agape.
-Medievalia, spettacolo di poesia di autori medievali e Lecturae Dantis.
-"Parole e musica", recital di musica e poesia con José Luis Sottile, 2009.  articolo sul giornale argentino "Epoca"
-Solstizio d'amore, reading di brani e poesie d'amore.
-Fiori d'Oriente, poesie e momenti coreografici ispirati ai poeti arabi di Sicilia

Alcuni ruoli interpretati:
-La signora Ponza in “Così è…se vi pare” di Luigi Pirandello.
-Ismene in “Antigone” di J.Anouilh.
-Comare Grazia, in “La lupa, di Giovanni Verga.
-La chanteuse, in L'aria del continente, di N.Martoglio
-Donna nel “Contrasto” di Cielo d’Alcamo.
-Cameriera in “Pensaci, Giacomino, di L. Pirandello.
-Mrs Webb in “Piccola città”, di Thorton Wilder.
-Sina in “Lumie di Sicilia” di L.Pirandello.
-La Samaritana in “Passio Christi”, Sacra Rappresentazione.
-Maria in “Non tutti i ladri vengono per nuocere” di Dario Fo.
-Elena in “La ragione degli altri” di L.Pirandello.
-Agatina in “Il Rosario” di Federico De Roberto.
-Ninfarosa in “L’altro figlio” di L.Pirandello.
-Elena, in “La governante”, di V. Brancati.
-Dorina in "Questa sera si recita a soggetto", di L. Pirandello.
-Nina in “Il berretto a sonagli” di L.Pirandello.
-Mirandolina, da “La locandiera” di C.Goldoni.
-Rossana, da Cyrano de Bergerac, di E. Rostand nel recital “Donna di cuori,donna di picche”.
-Coreuta, in “Coro delle donne di Canterbury” (in “Passione di Cristo”, sacra rappresentazione).
-Lola, in “Cavalleria Rusticana” di G.Verga.
-Assunta in “L’Onorevole” di L.Sciascia.
-Rica, in “Lu Paraninfu”,di L.Capuana
-Onoria, in “Vestire gli ignudi”, di L.Pirandello.
-Madonna in “Pianto della Madonna di Jacopone da Todi”, Sacra Rappresentazione “Jerusalaim, Jerusalaim”.
-Francisca, in “I cadaveri si spediscono e le donne si spogliano”, di D.Fo.
-La Presentatrice dei commedianti; Una comare in Scene popolari da Martoglio, in “Repertorio siciliano”.
-Clitennestra, in “Elettra” di Sofocle.







back